martedì 28 febbraio 2012

Concorso DS: correggere o non correggere gli elaborati dei nuovi esclusi ?



Dopo le ordinanze del TAR Campania che di fatto eliminano dal concorso per Dirigenti Scolastici circa 400 docenti, che in dicembre, in piena zona Cesarini, erano stati ammessi a partecipare alle prove scritte, si pone il problema della correzione o meno dei loro elaborati. Gli elaborati di questi nuovi esclusi sono circa 800, ma sono anonimi e mischiati con quelli dei docenti che avevano superato la fatidica soglia delle ottanta risposte "esatte", pertanto la loro correzione e valutazione dovrebbe proseguire,  facendo slittare, e non di poco, i tempi per la pubblicazione dei risultati delle prove scritte in Campania.



E' ancora giustificata in Campania la quarta sottocommissione e le relative spese erariali per sostenerla?
Da quanto detto sopra sembra proprio di si. Forse se in dicembre si fosse accettato di rinviare le date degli scritti, per come ANIEF chiedeva al Ministro, si sarebbero potuti evitare questi sperperi di denaro pubblico, che in un momento di sacrificio economico nazionale, sarebbero stati sicuramente ben accolti.

Aldo Domenico Ficara