domenica 8 aprile 2012

Il concorso disastro sbarca al Tg3



Il concorso fantasma per Dirigenti scolastici, con tutte le sue irregolarità, imperfezioni e opacità sbarca nei telegiornali nazionali. I ricorsi fatti per le prove preselettive non sono bastati per dare un percepito di irregolarità alle procedure concorsuali, ma gli ultimi avvenimenti sulle prove scritte ( alte percentuali di bocciati ) hanno messo in moto dinamiche comunicative di gran lunga più efficienti ed incisive, rispetto a quelle viste nell'ottobre dell'anno scorso.





L'uso del mezzo televisivo è sicuramente più penetrante di quello dei siti web e dei social network. Questa scelta mediatica evidenzia una buona capacità organizzativa nel comunicare gli eventi concorsuali,  finalizzata a coinvolgere l'opinione pubblica nel probabile tentativo di ammorbidire la severità valutativa delle commissioni. Rimangono ancora gli esiti di alcune regioni importanti, tra tutte anche quelle della Lombardia, della Emilia Romagna, della Puglia, del Lazio, della Sardegna, della Toscana e del Veneto, Campania e Sicilia sono ancora indietro nelle correzioni