martedì 6 novembre 2012

Scuola, Profumo si dà i voti: ''Per me la sufficienza''

A quasi un anno dall'entrata in carica del governo Monti, Francesco Profumo si dà un voto per il lavoro svolto come ministro dell'Istruzione: sufficiente. Intervenuto a Milano a un convegno promosso da Cisco dal titolo "Gli italiani e l'agenda digitale" il ministro parla dello stato della scuola e del lavoro fatto sull'istruzione dal proprio governo: "Le difficoltà più grandi incontrate hanno riguardato le infrastrutture scolastiche, le nostre scuole sono ancora quelle che ho frequentato io da studente: ci sono ancora i banchi con la formica verde, le aule e i corridoi di una volta. Quest'anno come novità abbiamo reintrodotto il concorso che non si faceva dal 1999"

di Giorgio Ragnoli

http://video.repubblica.it/dossier/protesta-studenti-autunno-2012/scuola-profumo-si-da-i-voti-per-me-la-sufficienza/109880/108264