lunedì 18 febbraio 2013

Concorso DS in Sicilia: ricorso morale



Scrive alla redazione di RTS una docente aspirante DS che ha partecipato al concorso un Sicilia superando le due prove scritte con lo stesso punteggio pari a 21. Allega alla  nota inviata un file contenente i suoi elaborati e le relative schede di valutazione. ( La redazione di RTS  ha deciso all’unanimità di non pubblicare il file degli elaborati e le schede di valutazione ritenendo tali documenti strettamente personali ). Gli stessi documenti però sono stati visionati da professionisti competenti  in materia,  che li hanno  giudicati ampiamente sufficienti in riferimento al contesto concorsuale, confermando il giudizio positivo della commissione giudicatrice. Di seguito il messaggio della docente inviato alla redazione di RTS:


 

Spett.le redazione, invio le copie dei miei elaborati con la relativa  valutazione affinché chiunque possa avere chiaro come sia avvenuta la correzione delle prove scritte in Sicilia .Si fa notare come un elaborato presenti due  sottolineature in corrispondenza della parola "contratto" da me utilizzata per  definire l'accordo di rete fra scuole e in corrispondenza dell'espressione "competenze per
lo sviluppo". Il secondo compito,invece, non presenta nessun segno,  nessuna nota, come se
non fosse stato neppure letto. Aggiungo che in data 28 gennaio ho sostenuto  l'orale risultando non idonea. Non commento la modalità di conduzione del  colloquio da parte della commissione, lo hanno fatto altri candidati che hanno assistito  all'esame qua e là per i vari forum . Dalla mia situazione personale non emergono elementi oggettivamente salienti  per un ricorso legale, ma a questo punto quello che mi interessa di più è un  ricorso MORALE!!!  Vi chiedo gentilmente di pubblicare i miei compiti con la valutazione ottenuta. Sono graditi i commenti da parte di esperti della materia. Grazie,

Tiziana Campisi.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.