lunedì 22 aprile 2013

Governo shock: la Gelmini verso il Ministero dell’Istruzione!

Tra poche ore l’Italia avrà un nuovo governo. Nuovo si fa per dire, naturalmente, perché buona parte dei ministri sarà gente in politica o nelle istituzioni dalla culla. Molte le ipotesi che circolano sulla squadra di governo: alcune sono inquietanti, altre agghiaccianti, altre ancora semplicemente da incubo. In pole position per diventare ministro dell’istruzione c’è – udite, udite – Maria Stella Gelmini! Sì, colei che ha distrutto ciò che restava della scuola pubblica italiana, licenziando decine di migliaia di insegnanti e riducendo drasticamente le borse di studio. La ministra dell’osceno governo Berlusconi si è distinta più per gli insulti ai docenti e agli studenti universitari, che per le cose positive fatte. Proprio per questo potrebbe essere premiata. In alternativa alla Gelmini, secondo Il Giornale, c’è Mario Mauro, già deputato del Pdl, oggi esponente di Scelta Civica. Insomma, c’è da mettersi le mani ai capelli, c’è da rabbrividire. C’è da sperare che tali ipotesi siano smentite. Altrimenti è facile prevedere che milioni di insegnanti e studenti si riverseranno nelle piazze per dire no al simbolo del declino della nostra scuola: Maria Gelmini. La berlusconiana di ferro che ora potrebbe avere l’appoggio del Pd.


http://www.controcopertina.com/governo-shock-la-gelmini-verso-il-ministero-dellistruzione/

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.