giovedì 25 aprile 2013

Marco Meloni possibile Ministro dell'Istruzione

Secondo Il Mattino.it Marco Meloni pottrebbe essere candidato alla poltrona di Ministro dell'Istruzione in alternativa all'ex Ministro Gelmini.  Il premier incaricato Enrico Letta non vuole riportare nei dicasteri chi è stato oggetto di contestazioni a sinistra (questo vale anche per Brunetta alla Funzione pubblica).

biografia di Marco Meloni

Sono nato il 16 giugno 1971 a Quartu Sant'Elena (Cagliari). Dopo la laurea in giurisprudenza all'Università di Cagliari, mi sono specializzato in diritto e politiche europee, prima con un Master all'Università di Firenze e poi con un Dottorato di ricerca in Diritto dell'Unione Europea all'Università di Trieste. Dal 2001 sono ricercatore all'Arel, l'Agenzia di ricerche e legislazione fondata da Nino Andreatta e diretta da Enrico Letta, della quale dal 2003 al 2006 ho coordinato l'ufficio studi. Dal 2001 al 2007 ho coordinato la redazione del mensile «Arel Europa Lavoro Economia».
 
 
 
 
In precedenza ho lavorato a Cagliari, Roma e Bruxelles in alcuni studi legali e come consulente giuridico nel settore delle politiche comunitarie di coesione e di sviluppo territoriale. Sono stato consigliere giuridico del Ministero del Commercio con l'Estero con il governo Amato e della Presidenza del Consiglio dei Ministri con il secondo governo Prodi, e ho insegnato, come docente a contratto, Diritto e politiche UE all'Università di Cagliari. Dal 1995 al 2000 ho militato nei Giovani Popolari, dei quali sono stato prima segretario regionale della Sardegna e poi vicesegretario nazionale. Dal 2001 ho militato nella Margherita. Nel 2007 ho coordinato la comunicazione della campagna nazionale di Enrico Letta per le primarie del Partito Democratico. Sono stato eletto nel 2007 nell'Assemblea costituente del PD e alle primarie del 25 ottobre 2009 nell'Assemblea nazionale. Dal novembre 2009 faccio parte della Segreteria nazionale del PD, con l'incarico di responsabile Riforma dello Stato, Pubblica Amministrazione, Università e Ricerca. Dal 2006 sono consigliere regionale della Sardegna; sono stato rieletto nel 2009 con 4.783 voti di preferenza. Sono tra i fondatori di veDrò (www.vedro.it), network generazionale che organizza incontri e riflessioni sul futuro dell'Italia di cui attualmente coordino il Comitato scientifico, e di TrecentoSessanta (www.associazione360.it), associazione di cultura politica, della quale sono stato segretario generale dal 2007 al 2009, mentre attualmente faccio parte del Consiglio direttivo e sono condirettore del webmagazine "Treseizero" (www.360mag.it).