lunedì 27 maggio 2013

Requisiti di accesso alla pensione anticipata

I soggetti che maturano i requisiti per l'accesso al pensionamento a partire dal 1° gennaio 2012, possono accedere alla pensione anticipata a condizione che risulti maturata un'anzianità contributiva di 42 anni e 1 mese per gli uomini e 41 anni e 1 mese per le donne. Tali requisiti sono aumentati di un mese per l'anno 2013 e di un ulteriore mese a decorrere dal 2014, fermi restando gli incrementi della speranza di vita a decorrere dal 1° gennaio 2013.

I requisiti minimi richiesti devono essere maturati mentre si è ancora iscritti all’ente previdenziale. Chi ha cessato dal servizio senza aver conseguito il diritto può decidere di mantenere l’iscrizione all’Istituto con la prosecuzione volontaria dei contributi.
 


I requisiti prescritti a partire dal 1° gennaio 2012 per il diritto alla pensione anticipata, sia in un sistema di calcolo misto (contributivo pro-rata) sia contributivo, sono riportati nella tabella seguente.

 
Anno
Anzianità contributiva
Uomini
Donne
2012
42 anni e 1 mese
41 anni e 1 mese
2013
42 anni e 5 mesi
41 anni e 5 mesi
2014
42 anni e 6 mesi
41 anni e 6 mesi