giovedì 6 giugno 2013

Pensioni: la riforma Fornero farà risparmiare all’INPS 80 miliardi di euro



Tra gli anni  2012 e  2021, la riforma Fornero farà risparmiare alle casse dell’INPS ben 80 miliardi di euro. Un risparmio reso possibile dalle modifiche legislative introdotte dall’ex Ministro Fornero che sono sicuramente più stringenti  rispetto alle normative precedenti, tenendo conto dei costi delle salvaguardie. Tutto questo si evince da  un Rapporto dell'area attuariale dell'Inps, secondo il quale la riforma  Fornero è quella che riesce a dare maggiori risparmi nel breve periodo,  con il picco negativo per la spesa nel 2019 (poco sopra l'8,6% del Pil).

 
Poi la spesa risalirà restando però al di sotto di quella prevista con le riforme precedenti. Proprio questa possibilità di risparmio  sta frenando quelle  iniziative di controriforma, che sono necessarie per rendere maggiormente flessibile l'attuale mobilità in uscita.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.