domenica 16 giugno 2013

Rischio 5 in condotta



La bocciatura in condotta è un ritorno al passato che trova motivazioni moderne. Al teppismo nelle sue forme tradizionali, agli atti vandalici, si aggiunge il cyberbullismo. In un liceo di Milano una trentina di ragazzi rischiano l’anno scolastico per un “mi piace” su Facebook. Un “mi piace” che riguarda  insulti a un loro  insegnante. Una ragazza ha confessato di aver scritto offese pesanti a una insegnante, ed è stata sospesa per dieci giorni. In tal caso potrebbe scattare il relativo 5 in condotta.
Dalle pagine del portale Studenti.it ( importante sito web scolastico che più volte ha ripreso post dal nostro blog ) si vuole riportare una scala di valutazione sulla condotta degli studenti:

 

Il 10 in condotta viene attribuito a studenti che sono sempre stati corretti nei comportamenti con i professori, i compagni ed il personale scolastico; hanno partecipato attivamente alla vita scolastica; non hanno ricevuto note disciplinari; hanno utilizzato in maniera responsabile il materiale e le strutture della scuola e non hanno totalizzato un numero eccessivo di assenze o ritardi.
Il 9 in condotta viene attribuito agli studenti che sono generalmente corretti nei confronti di insegnanti, compagni e personale della scuola; non hanno ricevuto note disciplinari; hanno partecipato attivamente alle lezioni e non hanno totalizzato un numero eccessivo di assenze o ritardi.
L'8 in condotta viene assegnato agli studenti che hanno manifestato un comportamento nei confronti dei docenti, dei compagnie del personale della scuola sostanzialmente corretto, anche se in alcune occasioni sono stati ripresi, hanno ricevuto sporadiche note disciplinati e ammonizioni anche verbali e si sono resi responsabili di qualche ritardo non giustificato.
 Il 7 in condotta viene attribuito agli studenti che hanno dimostrato comportamenti poco corretti nei confronti dei professori, dei compagni e del personale della scuola; sono stati ripresi in più occasioni dagli insegnanti ed hanno ricevuto frequenti note disciplinari; sono stati spesso assenti e non hanno effettuato i compiti assegnati in maniera puntuale e costante.
Il 6 in condotta viene assegnato agli studenti che hanno manifestato un comportamento non corretto nei confronti dei docenti, dei compagni e del personale della scuola; hanno totalizzato spesso assenze e/o ritardi non giustificati; sono stati ripresi ripetutamente per atteggiamenti e comportamenti non consoni alla situazione ed hanno ricevuto spesso note disciplinari per violazioni non gravi; hanno utilizzato in maniera negligente le strutture ed il materiale scolastico.
Il 5 in condotta viene assegnato agli studenti che non hanno portato rispetto ad insegnanti, compagni e personale della scuola e sono stati spesso assenti dalle lezioni senza una giustificazione plausibile; sono stati ripresi spesso per il proprio atteggiamento ed hanno ricevuto note disciplinari per violazioni gravi; hanno utilizzato in maniera irresponsabile il materiale scolastico e non hanno mai svolto i compiti assegnati. ( http://www.studenti.it/superiori/scuola/regolamento_voto_condotta_pag2.php )