sabato 1 giugno 2013

Studio choc della CGIL: ci vorranno 63 anni per tornare ai livelli occupazionali del 2007



Ci vorranno 13 anni per tornare ai livelli di Pil del 2007,   63 anni per quello dell'occupazione e  'mai' per recuperare il livello dei salari reali. Quel “ mai “ è una pietra tombale che ci fa capire la gravità della crisi economico sociale che stiamo vivendo. Veniamo ai numeri: il tempo necessario per colmare il 'gap' di 112 miliardi tra il Pil del 2014 (1.380 miliardi) e quello del 2007 (1.492 miliardi).è di  13 anni a partire dal 2013, infatti,  moltiplicando nel tempo il tasso previsto per il 2014, pari a un +0,7%,  fino a raggiungere il livello del  2007, tale livello del Pil pre--crisi verrebbe recuperato nel 2026.

 
Per quanto riguarda il livello dell'occupazione soltanto nell’anno  2076 si raggiungeranno i livelli pre-crisi, in altre parole  per tornare  alle 25.026.400 unità di lavoro standard nel 2007 dalle 23.531.949 del 2014 (-1.494.451 la differenza) ci vorranno 63 anni. Più sconfortante il fatto che non si recupererà mai  il livello dei salari reali pre-crisi ( future pensioni comprese ).
Aldo Domenico Ficara