venerdì 26 luglio 2013

Concorso DS Lombardia: chi si nasconde dietro un nick name sarà un Dirigente scolastico mediocre ?

Da Mininterno:

Da: da idoneo lombardo26/07/2013 9.41.05
Sul sito di Aldo Domenico Ficara leggo
"Ebbene si,  il blog RTS sta dalla parte della parte debole del contendere, sta con gli esclusi dalla preselettiva,   perché ingannati da migliaia di errori docimologici, sta  con i bocciati siciliani che hanno subito in percentuale la più incisiva selezione alle prove scritte, sta con i ricorrenti lombardi che astrattamente sono stati esclusi con la presenza di buste giudicate trasparenti, sta con ogni docente onesto,  perché è arrivata l'ora di mettere a tacere tutti i mercenari , gli avventurieri e gli imbonitori che inaridiscono l'azione culturale delle nostre scuole."
MA POSSIBILE CHE NON SI CAPISCA CHE NOI LOMBARDI CHE ABBIAMO SUPERATO IL CONCORSO A DS NON ABBIAMO COLPA DI QUEST'ASSURDA SITUAZIONE??
Perchè dobbiamo portar pena per un errore formale dell'amministrazione, ASTRATTAMENTE INFICIANTE LA PROCEDURA, MA REALMENTE non provato?
Smettiamola di dar del DISONESTO a chiunque supera un concorso solo perchè chi accusa non l'ha superato!!!
A questo punto ha ragione l'Anief quando afferma che occorre tutelare sia gli idonei, immettendoli come ds, sia i ricorrenti con una nuova ricorrezione...ma basta con questi toni, per la serie "NOI SIAMO I DURI E PURI, VOI I CORROTTI..."





La posizione del blog RTS non è contro gli idonei lombardi, ma contro gli emendamenti dell'ultima ora, che hanno il solo compito di semplificare ciò che non dovrebbe essere semplificato.  Si contesta il modo tutto italiano di risolvere problemi creati dalla disorganizzazione e dall'incapacità di chi ricopre ruoli decisori.
Si  Rigetta completamente  l'accusa di " dar del DISONESTO a chiunque supera un concorso solo perché chi accusa non l'ha superato!!!",  invitando per onestà intellettuale l'autore del post  a rivelarsi, perché nel concorso DS in Lombardia di trasparente non ci devono essere solo le vecchie buste. Nel caso in cui l'autore del post non si riveli con nome e cognome, avrà dato l'esempio della sua disonestà comunicativa e della sua mancanza di coraggio, caratteristiche che faranno di Lui un Preside mediocre, al contrario di tanti suoi collegi/ghe ex idonei che questo coraggio lo hanno da vendere ( dimostrato dai tanti articoli pubblicati con nome e cognome )

PS: Per tagliare la testa al toro mi dichiaro l'ultimo di tutti gli esclusi dal concorso DS 2011. Quindi essendo circa 42mila i docenti che hanno fatto domanda di partecipazione al suddetto concorso , io occupo la 42001esima posizione.

Aldo Domenico Ficara
 
 


Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.