domenica 28 luglio 2013

L'Amarcord del concorso DS 2011



Amarcord è un film del 1973 diretto da Federico Fellini.
La notorietà di questo film è tale che lo stesso titolo "Amarcord" (derivante per composizione dall'espressione in dialetto romagnolo "a m'arcord", ossia "io mi ricordo") è diventato un neologismo della lingua italiana, con il significato di rievocazione in chiave nostalgica.
Venendo al Concorso per Dirigenti scolastici 2011 ho ritrovato questo pezzo in Orizzonte Scuola del 27 settembre del 2011, quindi antecedente la prova preselettiva del 12 ottobre 2011. In questo articolo sono citato dall'Ispettore  Emerito Maurizio Tiriticco, tra coloro che evidenziavano la marea di errori docimologici inseriti all'interno delle batterie di test a risposta multipla. Si riporta l'articolo:



Occorre mettere la crocetta giusta sulla risposta sbagliata

Ciò che mi preoccupa non è soltanto l’incompetenza della nostra amministrazione nell’affrontare un compito che avrebbe richiesto ben altre modalità operative, ma anche il suo silenzio a fronte delle osservazioni critiche che non solo esperti in materia (si veda, ad esempio, il pezzo di Aldo Domenico Ficara in educationduepuntozero) ma anche semplici lettori (penso al defunto che muore perché, com’è noto, ci sono anche defunti vivi e vegeti!) hanno manifestato.
In un altro Paese il ministro avrebbe per lo meno chiesto scusa, sarebbe corso ai ripari, in un altro si sarebbe addirittura dimesso, ma qui in Italia non succede nulla di nulla! Sul sito del Miur figura un solo errata corrige. Siamo proprio alla frutta! Del resto, che cosa possiamo aspettarci da un ministro incompetente quando il suo presidente del consiglio resta come torre ferma che non crolla nonostante le vicende che tutti conosciamo e che infangano ogni giorno di più la dignità e la credibilità del nostro Paese? Mala tempora currunt e… purtroppo, correranno ancora e chissà fino a quando!
Ci sentiamo tutti… umiliati e offesi! Soprattutto i nostri concorrenti che dovranno apporre la crocetta giusta… sulla risposta sbagliata! Così va il mondo nell’Italia di oggi! E pure nella Padania.

(Maurizio Tiriticco)

Per leggere l'intero articolo di OrizzonteScuola del 27 settembre 2011 si clicchi sul seguente link:

http://www.orizzontescuola.it/news/concorso-preside-la-marcia-dei-42000

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.