venerdì 30 agosto 2013

Le prove scritte del concorso DS annullato in Lombardia


In attesa che venga nominata una nuova commissione e che vengano riproposte nuove tracce per rifare la prova scritta si ricordano le prove del concorso annullato

1^PROVA

Il candidato, dopo aver eseguito una disamina dei documenti europei degli ultimi anni e aver stabilito un collegamento con le normative inerenti le riforme del sistema scolastico italiano, scelga un grado e ordine di scuola più confacente alle proprie esperienze ed elabori un Offerta Formativa operando tutte le necessarie ipotesi legislative, amministrative, organizzative, gestionali, sindacali ecc. e quelle relative al contesto territoriale in cui la scuola si trova.
 


2^PROVA

Durante lo svolgimento di una verifica nella classe 1 a di un istituto professionale, l’insegnante di lettere si accorge che Alessandro ha la testa appoggiata sul banco e si rifiuta di svolgere il compito. L’insegnante lo chiama alla cattedra e si accorge che ha alcune bruciature circolari sulla mano, chiede delucidazioni senza ottenerle, mentre due compagni dal posto, guardandolo minacciosamente, commentano ad alta voce deridendolo. L’insegnante fa chiamare il Dirigente.

Negli ultimi mesi nella cittadina sede dell’istituto professionale si sono verificati diversi atti di bullissimo ed il Sindaco ha contattato più volte l’istituto per chiedere di far fronte al problema. Negli incontri ha sempre sottolineato la responsabilità della scuola che ha il preciso dovere di attivarsi per svolgere al meglio il suo mandato istituzionale in tema di educazione e formazione.

Il candidato analizzi il caso proposto e individui possibili strategie di interventi e affronti soluzioni che il Dirigente può adottare, motivando e argomentando le ragioni delle scelte

 

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.