mercoledì 21 agosto 2013

Sesso in cambio di buoni voti, in carcere professore di una scuola superiore di Saluzzo

Un insegnante di una scuola superiore di Saluzzo (Cuneo) è finito in carcere per aver avuto, secondo l'accusa, rapporti sessuali con almeno due sue allieve minorenni, offrendo loro buoni voti in cambio di rapporti sessuali.

Continua a leggere l'articolo

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.