martedì 17 settembre 2013

Il PTAT (people talking about this) di una pagina Facebook


il PTAT (people talking about this)  può rappresentare un valido aiuto a comprendere se quanto pubblichiamo sulla pagina FB  produca risultati apprezzabili in termini di engagement. Infatti, Il PTAT prende in esame, nell’arco di una settimana di tempo, tutti i tipi di interazioni che hanno interessato la pagina FB da valutare, come:

  1. persone che cliccano il “mi piace” alla pagina;
  2. persone che postano sulla bacheca della pagina;
  3. persone che cliccano il “mi piace”, commentano o condividono uno dei post pubblicati dalla pagina (status update, link, immagini);
  4. persone che rispondono a domande poste su un evento;
  5. persone che menzionano una pagina in un post
  6. persone che taggano la pagina in una foto;
  7. persone che mettono il “mi piace” o condividono un check-in;
  8. persone che fanno check-in in un posto (per le pagine “luoghi” e quindi con una presenza fisica sul territorio).

Quindi per valutare bene la visibilità di una pagina FB non basta solo il numero di “ mi piace “ che contiene al suo interno