domenica 29 settembre 2013

Omografia al plurale


Nel mio ultimo articolo per la Tecnica della Scuola dal titolo “ Crisi di governo, presidi e sit-in “ il termine presidi è il plurale di presidio e non di Dirigente scolastico. Ma la mia abitudine di parlare e scrivere sul concorso a DS, induce molti a equivocare sul termine usato. Infatti, nella grammatica italiana non sono generalmente problematici, ma possono generare dubbi, i plurali maschili delle parole (sostantivi e aggettivi) terminanti in -io per dubbi legati alla tonicità della I e alla varietà delle possibile grafie.

La norma grammaticale prescrive che:

1.      se la I è tonica, -ìo, il plurale è reso con I doppia, -ìi;

(zìozìi (/'tsii/); unica eccezione dìo -> dèi)

2.      se la I è atona, -io, sono possibili più grafie: -i, o, con le dovute limitazioni, -ii e -î (anticamente -j);

o    vàriovàri (/'vari/), grafia prevalente e sempre corretta

o    vàriovàrii (/'vari/), grafia latineggiante

o    vàriovàrî (/'vari/), contrazione della grafia precedente

3.      se la I è un segno diacritico, -cio -gio -glio, le uniche grafie possibili sono -ci -gi -gli;

(baciobaci; agioagi; aglioagli)
 
 


Le limitazioni alle grafie alternative, utilizzate per lo più per fugare dubbi legati ad eventuali omografie, sono legate sia a questioni di stile (l'accento circonflesso è tipico dell'ambito specialistico in cui occorre evitare ambiguità terminologiche), sia a motivazioni di ordine etimologico, diacritico e fonologico.

Per dovere di approfondimento si cita Dizionario Italiano (http://www.dizionario-italiano.org/Presidio )

Da Dizionario Italiano.

Presidio

Sillabazione:

pre-sì-dio

Definizione e Significato:

Sostantivo Maschile (Plurale -di o -dii)

  • Contingente militare o paramilitare di stanza in un luogo per garantirne il controllo e la difesa: presidio di polizia; luogo in cui si trova un presidio: uscire dal presidio ‖ a presidio di, di presidio a, a, di difesa: una pattuglia di presidio al porto

  • Militare, Circoscrizione territoriale sottoposta a un'unica autorità

  • Figurativo, Protezione, tutela, difesa di qualcosa da salvaguardare: presidio delle istituzioni, della salute pubblica

  • Sussidio di cui si dispone nello svolgimento di un'attività: presidio didattici; in campo sanitario, farmaco, disinfettante etc...: è un presidio medico-chirurgico

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.