venerdì 13 settembre 2013

Quando alle parole non seguono i fatti

"Uno che viene colto con le mani nel sacco e che subisce una condanna definitiva in cui si dimostra che lui è stato evasore del fisco, io credo abbia il buon gusto di mettersi da parte".

Firmato Silvio Berlusconi.



Dopo la condanna definitiva  in terzo grado di giudizio l'ex Presidente del Consiglio sarebbe pronto a ripetere queste stesse parole ?

1 commento:

  1. CERTAMENTE CHE SI' !!!
    Come (puntualmente) negli scorsi 20 anni,
    un giorno si "afferma... nelle TV" una cosa
    e il giorno dopo l'esatto opposto.
    Tale "italica virtù" NON è (però) prerogativa
    di UNA SOLA persona; ad essa "ricorrono" spesso
    molti finti-avversari.
    COSICCHE' essa è divenuta una
    "virtù sistemica".
    IL RISULTATO è su Repubblica di oggi
    (pag. 12):
    "Giu il tesseramento,in molte regioni meno 50%".

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.