domenica 20 ottobre 2013

Il percepito sul concorso a DS Sicilia 2011




Il concorso per Dirigenti scolastici svolto in Sicilia si è completato con la nomina di 176 Presidi, lasciandosi dietro le spalle rancori non sopiti e attese per eventuali giudizi della giustizia penale. Tutto il vociferare sulle procedure attuate, tutti i ricorsi alla giustizia amministrativa, tutte le insinuazioni vere o false che siano state, inducono dentro e fuori il perimetro del concorso a personali riflessioni, dirette conseguenze di un percepito complessivo. Questo percepito lo si può sintetizzare in un post molto indicativo pubblicato su Mininterno, di cui si riporta i contenuto:

 

Da: X@mah
14/10/2013 16.19.46
……….Nei giornali vengono fuori periodicamente notizie relative  a concorsi truffa, ad avvisi di garanzia, alcune volte anche arresti, ma poi tutto svanisce come un'acquazzone di primavera. Lo sanno anche i giudici che tutti i concorsi sono truccati, anche il loro concorso, quindi è ormai una sorta di consuetudine non considerare reato la raccomandazione. Cosa diversa è il lestofantismo, in questo caso quando ci sono le prove qualcuno paga, ma si tratta di casi isolati, perché questa gente il suo sporco lavoro lo sa fare bene, soprattutto quando gioca in casa. Nel nostro caso c'era un'intensa collaborazione a tutti i livelli; si trattava di un'orchestra che aveva il suo maestro che faceva eseguire musiche e testi scritti da bravi autori e che coordinava i lavori, i suoi musicisti che eseguivano gli ordini e infine gli spettatori, che erano di due tipi: da un lato c'erano quelli ignari di tutto, che assistevano più o meno inconsapevoli a una farsa travestita da commedia e dall'altro c'erano i consapevoli del fatto che si trattava di una farsa grottesca e  che maliziosamente, mentre gli ignari erano assorti nella visione dello spettacolo, si davano da fare per sottrargli il portafogli e per lasciarli solo con una mano davanti e una didietro.
i

 

 

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.