mercoledì 20 novembre 2013

NON decade nessuno: la priorità NON è Garantire la Legittimità… bensì le ILLEGITTIMITA’ !!!


IL gattopardo: la FLC CGIL di Milano denuncia Nomina Dirigenziale ILLEGITTIMA

IN ITALIA… si decade per seguire la Legittimità; VICEVERSA… NON SI DECADE !!!

ESEMPIO:
Revoca, Nullità e Decadenza da incarichi/contratti Dirigenziali conferiti da diramazioni periferiche del MIUR in violazione dell’ introduzione del comma 1-bis
(all’art. 53 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165)
operata dal vigente D.Lgvo “Brunetta” n° 150 nel 2009 ed integrazioni, nonché dalle successive disposizioni introdotte dal D.Lgvo. n° 39 del 2013 vigente dal 04 Maggio 2013 attuativo della
c.d. Legge Severino.

I titolari di incarichi politici, di carattere elettivo o comunque di poteri (ed influenze) di indirizzo politico-partitico sono soggetti destinatari dell’ applicazione del D.Lgs. 39/2013 sulla Nullità e Decadenza delle Nomine INCOMPATIBILI col Pubblico mandato direttivo nella P.A.
( IVI INCLUSA la P.A. SCOLASTICA …)…
IDEM dicasi RIGUARDO alla -INOPINABILE ILLEGITTIMITA’- di dette Nomine siccome corroborata dall’invalidità successiva delle Nomine Dirigenziali amministrative -SEPPUR consolidate-
laddove esse sussistano IN PRESENZA DI LEGGI PREGRESSE… disapplicate da diversi anni…

CONTRAVVENENDOSI, infatti, (IN PRIMIS) all’ introduzione del comma 1-bis
(all’art. 53 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165)
operata dal D. Lgvo “Brunetta” 150 … nel 2009 :

“ coma 1-bis Non possono essere conferiti incarichi di direzione di strutture deputate alla gestione del personale a soggetti che rivestano o abbiano rivestito negli ultimi due anni cariche in partiti politici o in organizzazioni sindacali o che abbiano avuto negli ultimi due anni rapporti continuativi di collaborazione o di consulenza con le predette organizzazioni ”.

COME DENUNCIATO (NON alla Corte dei Conti) MA a Mezzo Stampa dalla FLC CGIL di Milano:

LINK 1: http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/03/14/il-pdl-e-il-dirigente-scolastico-fuorilegge/97531/

LINK 2:
http://archiviostorico.corriere.it/2013/novembre/16/Pasticcio_nel_bando_per_gli_co_0_20131116_53bd79d6-4e89-11e3-9c1a-7bb9640fad0f.shtml

PERCIO’ NON decade nessuno: “ LO FACCIAMO PER I CITTADINI, per non interrompere un “trasparente”, onesto, EQUO e LEGITTIMO operato dell’ Amministrazione… altrimenti cadrebbe il Governo, lo Spread ci Licenzierebbe TUTTI, un secondo Papa si dimetterebbe ”…

…oppure NON decade nessuno perché (più semplicemente) chi ha la poltrona al centro, protegge quelli “impoltronati” a destra mentre gli “impoltroniti” a sinistra proteggono le poltrone di tutti mirando a proteggere le loro “sedute” e al contempo ciascuna PARTE FINGE di scindersi per POI eternamente ricongiungersi (nei momenti della SPARTIZIONE LOTTIZZATA)
in INTESE che affermano (nelle TV) di cambiare TUTTO per NON cambiar MAI nulla…
… nell’ ITALIA REALE ?

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.