domenica 5 gennaio 2014

"Orecchie" di carta: metodo per non copiare adottato dalla facoltà di Agraria della Kasetsart University di Bangkok

La facoltà di Agraria della Kasetsart University di Bangkok, una delle migliori della Thailandia, ha studiato un metodo curioso per evitare che i suoi studenti copiassero durante un recente esame: "cappelli" di carta con lunghe "orecchie" che limitano il campo visivo al proprio foglio. Qualcuno ha fotografato l'aula e ha postato l'immagine su Facebook, scatenando l'indignazione degli utenti del social network. L'università thailandese è dovuta correre immediatamente ai ripari, precisando in una conferenza stampa che l'idea dei "cappelli" è arrivata dagli stessi studenti e che nessuno è stato costretto a indossarli. Le "orecchie" di carta, infatti, sarebbero state concordate con i professori come metodo anti-imbroglio una settimana prima dell'esame.

(a cura di Pier Luigi Pisa)