mercoledì 17 settembre 2014

Pubblici dipendenti: un Decreto del (fascista 1933) ANCORA vige; SOLO a favore dei Dirigenti !!!

Amministrazione Pubblica, Avvocatura dello Stato, Giudici, Lavoratori, Cittadini: W il 1933 !!! 



IL (VIGENTE) Regio Decreto (Mussoliniano) N. 1611 del 30 Ottobre 1933…

… regolato attraverso l'assunzione di
PARTICOLARI RESPONSABILITÀ POLITICO-GIURIDICHE

connesse alla gestione ed al coordinamento delle controversie.

In sostanza, l'Avvocatura dello Stato venne intesa come elemento di
collegamento e di mediazione di MOLTEPLICI ISTANZE PUBBLICHE
DA DIFENDERE E SALVAGUARDARE
in correlazione con il fine ultimo perseguito dallo Stato…


Tratto dal LINK istituzionale dell’ Avvocatura dello STATO… (di Diritto !!!) :

http://www.avvocaturastato.it/node/6


DOMANDE :

1) i Dipendenti Pubblici (NON in Pensione)…
… sono difesi dallo STATO (in caso di) annose illegalità perpetrate -LORO-
da ALTRI dipendenti Pubblici… con qualifiche DIRIGENZIALI ???

2) come mai lo STATO spende TANTI SOLDI… per pagare gli Avvocati
(dello STATO) quando (costoro) difendono -PURE- “figure APICALI STATALI”
che hanno tenuto una PLURIENNALE CONDOTTA ILLEGITTIMA-INCOMPATIBILE …
…ai danni di VARI DIPENDENTI…
…statali anch’ essi ???

3) il “Regio Decreto” fu “decretato” quando c’era il RE (sotto il “votato” Mussolini) ;
come mai RISULTA ancora VIGENTE … dopo una Costituzione ANTI-fascista,
in una Repubblica Democratica ove TUTTI “dovrebbero” essere UGUALI …
… innanzi alla LEGGE !?!

4) come mai c’è (la solita) PSEUDO LITE (destra-sinistra-centro-OO.SS.)…
… sull’ art. 18 (dei Lavoratori LICENZIABILI) e su quali “nomi partitici”…
…debbano andare alla Consulta ed al CSM… a GARANZIA (imparziale ?!?)
di TUTTI i cittadini !?!

RISPOSTE :

1) COINCIDENZE di Corsi e Ricorsi… STORICI !!! ;

2) … Tenetevi forte perché questa è strepitosa: il presidente della Repubblica non solo non è indagabile, intercettabile, ascoltabile, nemmeno se uccide la moglie o parla con uno che ha ucciso la moglie; non solo non può essere nominato in Parlamento, come disposto dagli appositi Boldrini e Grasso; ma non può neppure testimoniare la verità in un processo, nemmeno se conosce elementi utili a far luce su un delitto. E, già che ci siamo, non può testimoniare nessuno che abbia parlato con Lui anche solo una volta o abbia avuto contatti anche sporadici con Lui, essendo irradiato per contagio dal Suo scudo stellare.

A SOSTENERE QUESTA TESI ALLUCINANTE E ALLUCINOGENA NON È UNO SQUILIBRATO, UN UBRIACO O UN TOSSICO, MA NIENTEPOPODIMENO CHE L’AVVOCATURA DELLO STATO :

UN’ISTITUZIONE PAGATA DA NOI CITTADINI CHE RAPPRESENTA IL GOVERNO E LA REGIONE SICILIA COME PARTI CIVILI NEL PROCESSO DINANZI ALLA CORTE D’ASSISE DI PALERMO SULLA TRATTATIVA STATO-MAFIA…

LINK integrale della Risposta 2 :

https://triskel182.wordpress.com/2013/09/28/lavvocatura-stato-mafia-marco-travaglio/#more-52765