sabato 1 novembre 2014

Proposta dal liceo classico Mamiani di Roma

Il Governo vuole premiare il merito? Vuole che siano premiati i Docenti che lavorano di più? Ebbene, proponiamo ( liceo classico Mamiani di Roma ) quanto segue:
  1. aumento immediato di 200 euro al mese a tutti  i Docenti, per recuperare parte dell’inflazione 2008-2014 (l’inflazione reale, non quella programmata dal Governo stesso);
  2. retribuzione aggiuntiva di 1.500 euro in busta paga (pensionabili) a tutti i Docenti impegnati negli esami di Stato;
  3. retribuzione aggiuntiva di 100 euro al mese in busta paga (pensionabili) a tutti i Docenti che svolgono le molte mansioni attribuite ai cosiddetti “coordinatori di classe” (mansioni spesso non rientranti nella funzione docente);
  4. retribuzione aggiuntiva di 200 euro al mese in busta paga (pensionabili) ai collaboratori della vicepresidenza;
  5. retribuzione aggiuntiva di 300 euro al mese in busta paga (pensionabili) ai vicepresidi;
  6. retribuzione aggiuntiva di 100 euro al mese in busta paga (pensionabili) a tutti i Docenti che svolgono gli incarichi indispensabili per il funzionamento delle scuole (responsabili di laboratorio, compilatori dell’orario, ecc.).

1 commento:

  1. Si presentano TUTTE come... LEGITTIME RICHIESTE;

    il punto è:

    sempre più ciò che è LEGITTIMO viene DE-legittimato,

    ciò che (INVECE) è ILLEGITTIMO (in punta di vigente Diritto)
    diventano "le buone prassi"...
    ... in una "buona scuola" !!!

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.