lunedì 1 giugno 2015

RIFLESSIONI "POURPARLER" DI UN INSEGNANTE ELETTORE LIGURE

Proviamo a essere sobri e "terzi":
1) LABORATORIO LIGURIA: il PD non recupera a destra quello che perde a sinistra, secondo Civati la Paita non ce la avrebbe fatta nemmeno se Pastorino fosse rimasto nel PD. Renzi non si "sdraia" sul risultato ligure perchè la sua candidata è "asfaltata" anche dagli insegnanti;
2) LABORATORIO PUGLIA: Emiliano vince con ampio margine e come primo atto nomina assessore all'ambiente la candidata 5 stelle Laricchia, in netta antitesi alla politica renziana anti 5 stelle e dopo che ha richiesto il ritiro del DDL Scuola;
3) LABORATORIO VENETO: mancano al PD gli appoggi della CGIL e gli appoggi "industriali" dei fautori del jobs act, la vittoria di Zaia è umiliante in termini di distacco nei confronti della Moretti: più che doppiata nonostante Matteo;
4) LABORATORIO UMBRIA: PD al "foto finish", qui Civati non ha colpe....;
5) LABORATORIO TOSCANA: Rossi dice che il PD deve ritornare nel suo perimetro....per vincere;
6) LABORATORIO CAMPANIA: "vince" De Luca in conto PD...;
7) Marche.....Spacca anticipa un Nazzareno regionale.....
Il PD perde come "lista" intorno al 10% nazionale delle "europee", il dato in voti assoluti è ancora più grande.
Tutto questo nonostante l'astensionismo che apparentemente non dovrebbe punire il PD (colpisce storicamente la "destra"), un astensionismo che però mette in dubbio la tenuta e la procedura democratica delle elezioni cioè aumenta la "maggioranza silenziosa": votano solo il 50% degli aventi diritto!

CONCLUSIONI
Quindi la linea politica renziana subisce una importante battuta d'arresto a questo va aggiunto che è in atto una forte emorragia di "iscritti-attivisti" nel Partito Democratico, mentre Orfini e Renzi giocano alla playstation al Nazzareno....ergo metaforicamente parafrasando l'analisi tecnica borsistica: il titolo "partito democratico" è un titolo "altamente speculativo" e "volatile", va bene (forse) per fare guadagni speculativi nel brevissimo....la posizione "cassettista" è improponibile per l'investitore: smobilitare sul medio lungo e investire nel breve "diversificando".
PREVISIONI METEO
Si allontanano le elezioni anticipate di Matteo e le elitè internazionali che ardentemente da Detroit e Berlino, vogliono i "leopoldini" al governo, ora si portano gli ombrelli e para-pioggia per i referendum costituzionali del fiorentino.
ERGO
L'effetto "Matteo" si dissolve ovunque: c'è speranza Emoticon smile

P.S.
Lo spoglio procede lentamente, forse le elezioni più lente degli ultimi tempi....


GM


Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.