sabato 26 settembre 2015

Correva l’anno 2008: Aldo Ficara, Giorgio Israel e i supervisori delle SSIS



Quando verso la fine del 2008 cercavo di difendere le figure professionali dei supervisori del tirocinio nelle SSIS ( Il supervisore di tirocinio (SVT) era un docente, in servizio presso una scuola secondaria in regime di semiesonero, utilizzato presso le Università nell’ambito delle Scuole di Specializzazione per l’Insegnamento Secondario (SSIS), con compiti di supervisione del tirocinio e di coordinamento del medesimo con altre attività didattiche.  Una figura la cui professionalità è stata accertata e documentata in ingresso, accresciuta nel corso dell’attività e attestata da pubblicazioni e lavori di ricerca scientifica ), ebbi il seguente botta e risposta con  Giorgio Israel. Uno scambio di idee postato nel blog del Prof  Israel  (http://gisrael.blogspot.it/2008/12/il-modo-pi-sicuro-per-rinviare-la.html ) che successivamente venne discusso in un consiglio dei docenti presso la SISSIS dell’Università degli studi di Messina

*    Aldo Ficara ha detto...

 
Chiar.mo Prof. Israel,
indipendentemente dalla futura struttura per la formazione iniziale degli insegnanti, volevo evidenziare un aspetto dell'esperienza SSIS , quello di aver selezionato con un concorso universitario per titoli ed esami docenti di scuola superiore rendendoli idonei al ruolo di supervisori per il tirocinio.
Tale selezione si è basata, oltre alle buone pratiche metodologiche, sui contenuti disciplinari delle singole classi di concorso. Questa "strategia culturale", non riuscita dal mai effettuato concorsone di Berlinguer, ha il merito di creare, finalmente, aspettative meritocratiche verso lo studio dei contenuti disciplinari, e non solo verso le carriere gestionali ( funzioni obiettivo, vicari, dirigenti scolastici).
Motivare ed incentivare l'approfondimento dei contenuti disciplinari crea un modello per i giovani insegnanti e per le nuove generazioni di studenti.

Ing. Aldo Ficara
12/04/2008 07:30:00 PM



BloggerGiorgio Israel ha detto...

 
Già, ma questa selezione ha prodotto delle persone confermate di anno in anno in violazione delle regole che si hanno costituito una vera e propria categoria, precludendo un rapporto più aperto con la scuola. Un costume tutto italiano, per cui qualsiasi cosa tu faccia diventa un ruolo a vita. Fai per una volta lo scrutatore di seggio? Nasce la categoria, il sindacato e l'associazione degli scrutatori di seggio.
In generale, le consiglio di non fare troppo trionfalismo sulle SSIS, struttura cristallizzata e autoreferenziale. Ho insegnato a più di una SSIS e talvolta mi sono trovato a essere l'unico docente a dare voti inferiori al 30 e lode. Ho partecipato a esami di abilitazione SSIS e sono rimasto molto negativamente impressionato dalla superficialità, dalla povertà disciplinare e dalla leggerezza con cui la gente veniva promossa. Non dico che sia stato tutto da buttare, ma ripeto che l'elogio trionfale è fuori luogo.
12/04/2008 08:15:00 PM

Qualche anno dopo iniziò l'era dei TFA e dei PAS. Ma questa è un'altra storia

 

Aldo Domenico Ficara

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.