domenica 13 marzo 2016

Professionalità docente: premio nazionale da 50mila euro


Il Ministro Stefania Giannini comunica l'istituzione di un premio nazionale per docenti, una versione italiana del cosiddetto Nobel per gli insegnanti, il Global Teacher Prize. Le candidature al premio nazionale saranno aperte già dalla primavera 2016, tutti gli insegnanti saranno candidabili e tutti potranno votare attraverso criteri collegati alla Buona Scuola. Tra questi: innovazione didattica, valutazione, premialità e formazione continua. Gli insegnanti non potranno candidarsi autonomamente, ma dovranno essere candidati da altri soggetti del mondo della scuola, comprese famiglie e studenti. Una volta inoltrate le candidature,  i vincitori saranno scelti da una speciale commissione indipendente formata del Ministero dell'Istruzione e dalla fondazione Varkey.  Questo premio nazionale per docenti mette in palio le seguenti somme di denaro: 50mila euro al primo classificato, 30mila euro al secondo, al terzo, al quarto e al quinto classificato. Tali premi potranno essere utilizzate dai docenti esclusivamente per la realizzazione di progetti scolastici, con il principale fine di favorire ulteriormente le innovazioni nella scuola italiana. La speranza, sempre ultima a morire, è quella di rispettare il merito e la professionalità dei docenti,  anche e soprattutto attraverso la trasparenza del giudizio.

 

Aldo Domenico Ficara