sabato 17 settembre 2016

Dieci mosse per mettere una scuola ko


Ecco il " decalogo al contrario " che il preside di un liceo scientifico di Bologna, ha inviato ieri alle famiglie dei suoi 1.500 studenti:

1) Evitate di parlare con i docenti
2) Sostituitevi ai vostri figli: cercate di eliminare tutte le esperienze che li possano mettere in difficoltà
3) Non controllate mai il registro elettronico (mi fido...)
4) Credete loro anche contro l’evidenza
5) Date sempre la colpa alla scuola
6) Giustificateli sempre e comunque (poverini...)
7) Non sosteneteli nel loro impegno quotidiano (quanta fatica...)
8) Non premiate mai il loro sforzo
9) Date assoluta importanza più al voto che alle cose che imparano ed alla loro crescita
10) Non ascoltateli quando vi parlano di sé e dei loro problemi extrascolastici
 

Con questo " decalogo al contrario " si solleva  con toni garbati un tema serissimo,  quello del rapporto sempre più conflittuale tra scuola e genitori
 
 
 
Aldo Domenico Ficara

·{}
·{}