mercoledì 28 settembre 2016

Insegnante sgridata perché entrata in segreteria fuori orario


Un lettrice di RTS ci scrive:
Stamani ho avuto uno spiacevole episodio per l'orario della segreteria (non con le segretarie, che sono tutte gentilissime). In pratica sono andata in segreteria, non per una cosa personale ma riguardante la didattica della mia classe, "fuori" orario e sono stata letteralmente sgridata perché non era l'orario di segreteria. Vi faccio notare che la segreteria è aperta al pubblico, insegnanti compresi, con questo orario di ricevimento: MARTEDÌ: ore 8.30 - 9.30 MERCOLEDÌ: ore 15.00 - 17.00 GIOVEDÌ': ore 12.00 - 13.00 VENERDÌ: ore 8.30 - 9.30 Vi faccio notare che io in questo orario sono sempre in classe con i ragazzi (escluso il mercoledì che esco alle 12.30 e che sarei costretta a ritornare a scuola) e che sono andata durante l'ora di ricreazione approfittando della compresenza con la mia collega.

Riportiamo a titolo di esempio un orario di segreteria ( per noi ottimale ) di una scuola pubblicato sulla rete web:
La segreteria è nell'Istituzione scolastica l'unico ufficio presente e gestisce tutte le pratiche necessarie per l'amministrazione, per il personale e anche le relazioni con il pubblico. Si compone dall'ufficio del capo dei servizi di segreteria che coordina l'attività dei due uffici di segreteria di cui uno rivolto agli alunni, ai genitori e al pubblico in generale e l'altro rivolto ai docenti.

Gli uffici della segreteria osservano il seguente orario di apertura al pubblico:
  • LUNEDI': dalle ore 09.00 alle ore 14.00
  • MARTEDI': dalle ore 09.00 alle ore 14.00
  • MERCOLEDI': dalle ore 09.00 alle ore 14.00
  • GIOVEDI': dalle ore 09.00 alle ore 14.00
  • VENERDI': dalle ore 09.00 alle ore 14.00
  • SABATO: CHIUSO AL PUBBLICO