sabato 3 settembre 2016

Tribunale del lavoro boccia l'algoritmo del Miur sulla mobilità 2016/17. Sarà effetto domino ?

Prof al Nord, stop dal giudice. Questo è il titolo pubblicato su un quotidiano nazionale. In altre parole è stato  accolto il ricorso di una maestra, destinata dall'algoritmo secretato sulla mobilità dei docenti a trasferirsi in una regione del nord d'Italia. Immediata la reazione dei sindacati: «Ora sarà effetto domino». Il tribunale del lavoro boccia l’algoritmo del Miur e concede la sospensiva. Primo caso in Italia

Fonte




" E’ bufera sui trasferimenti dei docenti neo assunti nel piano della Buona scuola. Chi ha preso la strada delle province del centro-nord Italia potrebbe sperare in un clamoroso riavvicinamento, perché con una ordinanza sospensiva il Tribunale del lavoro di Salerno ha dato ragione a una docente salernitana di scuola elementare che nei giorni scorsi si era opposta al provvedimento di trasferimento in Emilia Romagna secondo quanto stabilito dal cervellone del Ministero dell’Istruzione. E’ il primo provvedimento di un giudice in Italia a favore di una maestra del sud che si è opposta all’esodo al centro-nord ". Così inizia un articolo pubblicato su Il Mattino edizione di Salerno
 
Fonte


Aldo Domenico Ficara