domenica 9 ottobre 2016

Lei è italiano, siciliano o napoletano?


 
«Lei è italiano, siciliano o napoletano?». Questa è stata la richiesta della burocrazia riguardante il sistema scolastico inglese che ha imbarazzato molti nostri connazionali che vivono oltre Manica. Dopo l'estemporanea iniziativa degli uffici pubblici inglesi del dopo Brexit, sono in molti a chiedersi se si tratti di una forma di sondaggio voluto proprio per evitare che vi siano discriminazioni o una paurosa gaffe etnica. Il dubbio è sorto spontaneo agli italiani della Gran Bretagna che volevano iscrivere i figli a scuola: oltre alla nazionalità, infatti, è stata chiesta anche la provenienza regionale.