sabato 29 ottobre 2016

Non solo No, c’è anche il fronte Si tra gli insegnanti


"Nasce in Valle D’Aosta un gruppo di docenti che promuove il fronte SI, con la convinzione che la riforma sia importante in quanto eliminando il bicameralismo bisognerà a tutti i costi trovare dei presupposti per governare. Ecco alcuni dei motivi per il gruppo valdostano è a favore del Sì:
·        In questa riforma non sono in gioco i destini del Governo, ma l’interesse di tutti i cittadini;
·        Velocizza l’attività parlamentare
·        La riforma garantisce la solidità istituzionale
·        La riforma della Costituzione non modifica i principi fondamentali contenuti nella prima parte.
Nella categoria dunque troviamo diversi punti di vista, ma il fronte NO rimane comunque stabile e con il numero maggiore di sostenitori. Quanto influenzerà il voto il 4 dicembre?" Questo stralcio di articolo è stato pubblicato in un sito web creato nel 2016 ( stesso anno in cui si vota per il referendum costituzionale )  denominato BS ( Bacheca Scuola ) . Un sito, che ha fatto la sua apparizione in Facebook l'otto ottobre 2016, di cui non si riportano informazioni su chi lo gestica e sulla sua linea editoriale. La domanda nasce spontanea chi c'è dietro Bacheca Scuola ?

 

Aldo Domenico Ficara

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.