lunedì 10 ottobre 2016

Portfolio professionale dei docenti: più che pagella sarà una sorta di Curriculum Vitae


Arriva la pagella per gli insegnanti ? Nulla di tutto questo, sarà semplicemente istituito un portfolio professionale dei docenti,  che servirà per valutare la qualità della formazione degli insegnanti. Questo portfolio sarà autocompilato dal docente,  che dovrà indicare le proprie esperienze professionali e formative, qualifiche, certificazioni e attività di ricerca. Insomma, più che una pagella sarà una sorta di Curriculum Vitae del docente. L’attività professionale e formativa dell’insegnante sarà identificata secondo i seguenti punti:
·        Tipologia dei percorsi frequentati, indicando le ore, le fonti formative e i traguardi raggiunti;
·        Modalità di formazioni, ad esempio se si è trattato di un laboratorio pratico o di una lezione seguita via web;
·         I contenuti della formazione;
·         Eventuali percorsi di formazione all’estero;
·        Utilizzo delle risorse;
·        Report narrativo dei percorsi di formazione intrapresi, con considerazioni personali relative allo svolgimento;
·        Presentazione pubblica del percorso formativo;
·        Autovalutazione del proprio percorso;
·        Partecipazione al progetto formativo della scuola.

 

Aldo Domenico Ficara

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.