sabato 1 ottobre 2016

Progetto "L'Europa inizia a Lampedusa"


Risultati immagini per lampedusaNel progetto "L'Europa inizia a Lampedusa", promosso dal ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca in collaborazione con il Comitato 3 Ottobre, gli studenti parteciperanno a workshop, laboratori, seminari, ascolteranno testimonianze e assisteranno a proiezioni video in un luogo simbolo dell'accoglienza, Lampedusa. E lo faranno in occasione di una ricorrenza significativa: il 3 ottobre di tre anni fa al largo dell'isola persero la vita 368 migranti.  A tal riguardo più di 200 alunni, accompagnati dai loro insegnanti, si stanno confrontando concretamente con i colleghi dell'isola sui temi dell'immigrazione e dell'integrazione. Temi che vanno dalle simulazioni di soccorso, al traffico di esseri umani, dall'etica della comunicazione, ai corridoi umanitari, ai diritti dei rifugiati e dei richiedenti asilo. Ai ragazzi è arrivato il saluto del ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca Stefania Giannini, che ha detto: "Fenomeni globali come l'immigrazione non possono essere affrontati soltanto con politiche di sicurezza o di difesa. I 200 studenti venuti sull'isola da tutta Europa stanno vivendo una esperienza educativa unica e sanno dove stare nella contrapposizione tra 'aperto' e 'chiuso' che caratterizza il nostro tempo. Grazie al loro entusiasmo, 'L'Europa inizia a Lampedusa' lancia una sfida e un esempio culturale alle istituzioni e ai cittadini europei: pensare all'accoglienza come incontro intelligente tra popoli diversi. E questa è una responsabilità sociale, civile e politica che affonda le sue radici in una società consapevole, oltre gli allarmi dell'emergenza".

 

Aldo Domenico Ficara