martedì 8 novembre 2016

Come comunicare a scuola lo stato di malattia


 
 
L’assenza dal lavoro per malattia pone a carico del dipendente ammalato una serie di obblighi, tra i quali il dovere di comunicare lo stato di malattia. Il CCNL, all’art. 17 commi 10 e 13, impone al dipendete di comunicare all’istituto scolastico in cui presta servizio la sua condizione di temporanea infermità, salva l’ipotesi di comprovato impedimento. Tale comunicazione deve essere effettuata tempestivamente nello stesso giorno del verificarsi dello stato morboso, e comunque non oltre l’inizio dell’orario di lavoro, anche nel caso di eventuale prosecuzione di tale assenza. Inoltre, se il dipendente si trovi, al momento della malattia, in una località diversa da quella di abituale dimora nota all’amministrazione, egli è altresì tenuto ad indicare l’indirizzo di reperibilità. Nel caso in cui l'infermità sia causata da colpa di un terzo, il dipendente è tenuto a dare comunicazione di tale circostanza all'Amministrazione, che è legittimata ad esperire eventuali azioni dirette nei confronti del terzo responsabile.

 

Aldo Domenico Ficara