giovedì 3 novembre 2016

Prima di spendere il bonus per la formazione, meglio aspettare la card


 
 
Secondo alcuni addetti ai lavori di solito ben informati, anche quest’anno i 500 euro del bonus annuale per l’aggiornamento dei docenti dovrebbero venir considerati dall’inizio dello scorso settembre, quindi dal 1° settembre 2016. Questo perché i 500 euro riguardano le spese effettuate durante l’intero anno scolastico.  In controtendenza altre fonti, come quella attribuita alla Flc Cgil, secondo la quale si deve semplicemente attendere. Il Miur,  infatti, ha comunicato, che i docenti, prima di utilizzare i fondi per il corrente anno scolastico, devono aspettare che sia loro fornita la carta. Lo scorso anno, ha proseguito l’amministrazione, è stato di transizione, dal corrente non si può che rispettare le disposizioni del suddetto comma “. Quindi il consiglio più  saggio è quello di aspettare che arrivi la card o in alternativa attendere la pubblicazione di una nota ufficiale del Miur,  che spieghi fin nei minimi particolari il modo di procedere.

 

Aldo Domenico Ficara