sabato 17 dicembre 2016

Negli scrutini il Consiglio di classe deve essere un organo collegiale giudicante perfetto


 
 
Il Consiglio di classe convocato per lo svolgimento dello scrutinio, intermedio o finale deve essere un organo collegiale giudicante perfetto, ovvero  un organo collegiale che esiga la presenza di tutti i suoi componenti per la legittimità delle decisioni assunte all’unanimità o a maggioranza. Nel caso in cui risulti assente un docente, questo deve essere sostituito da un altro docente che insegni la stessa disciplina e in servizio presso la stessa scuola. A sostituire il docente assente non può essere un docente stesso del Consiglio di classe che insegni una materia affine, perché in questo caso non si garantirebbe il numero esatto del Collegio perfetto. Nel caso non sia possibile trovare un sostituto è consigliabile rinviare lo scrutinio ad altra data.

 

Aldo Domenico Ficara