giovedì 8 dicembre 2016

Preside festeggia il NO al referendum facendo il classico gesto dell’ombrello


G. T. direttrice didattica al Secondo circolo di Ercolano, nella notte della vittoria  del NO al referendum costituzionale si lascia andare un po’ troppo, facendo il classico gesto dell’ombrello e dicendo «Tiè!» davanti a un iPhone.   Il gesto pubblicato su Facebook scatena un putiferio e lei, la preside, viene crocifissa sul web. A questo punto la DS intervistata dal Corriere del Mezzogiorno dice: «Io chiedo innanzitutto scusa, veramente mi dispiace perché non è un comportamento che mi appartiene. Era un momento di grande euforia e tensione. Eravamo nella sede del Comitato per il No. Ora questo video sta diventando un caso, ovviamente l’ho cancellato dal mio profilo facebook. Ci tengo a chiarire però che in quel momento ero una privata cittadina che stava esprimendo un’opinione, non ero certo nell’esercizio delle mie funzioni di preside. Detesto la politica personalistica condotta dal premier in questi due anni. Ha fatto peggio di Berlusconi».

 

 

Aldo Domenico Ficara

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.