martedì 3 gennaio 2017

Preside di Cosenza sanziona con il pagamento di 450 euro chi ha occupato la scuola. UDS protesta


 
 
La preside dell’istituto scientifico-linguistico ‘’Pitagora’’ di Cosenza ha predisposto sanzioni che vanno dal pagamento di 450 euro fino alla sospensione per due settimane per chi ha occupato la scuola. L’UDS scrive in una nota: “ Crediamo siano gravissimi i provvedimenti disciplinari presi verso chi ha occupato la scuola. Pretendere un pagamento di 450 euro pena la non possibilità di partecipare alla gita scolastica, e aggiungendo 2 settimane di sospensione non solo è totalmente inaccettabile ma non tiene conto delle situazioni economiche in cui versano le famiglie al giorno d’oggi e ai costi che devono sostenere ogni giorno. vogliamo scuole aperte ed inclusive, che stimolino la partecipazione e non la reprimano,non vogliamo più presidi autoritari , vogliamo un Diritto allo Studio che garantisca a tutte e a tutti la possibilità di andare a scuola e non torsioni antidemocratiche che aggravano la situazione economica delle famiglie. Le scuole sono delle studentesse e degli studenti”.


Aldo Domenico Ficara

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.