venerdì 17 febbraio 2017

L’insegnante mette insufficienze? Sommergiamolo di moduli online dove segnalare le carenze riscontrate



 Sul sito web  OggiScuola si riporta  un post di una insegnante che in Facebook ha scritto:  “In alcune scuole sono stati convocati consigli di classe straordinari. Sotto accusa gli insegnanti che devono giustificare i volti bassi e che dopo dure reprimende per non aver saputo motivare i ragazzi ne saputo adottare strategie didattiche efficaci, dovranno rimodulare i programmi per i discenti in difficoltà e riempire decine e decine di moduli online dove segnalare le carenze riscontrate. Così passerà loro la voglia di mettere voti bassi: pertanto in futuro 6 anche ai più menefreghisti”. Il post dell’insegnante ha ricevuto centinaia di condivisioni e commenti. Tantissimi i docenti che hanno riscontrato la stessa problematica nella propria scuola e, naturalmente, c’è chi porta l’attenzione sulla valutazione del dirigente scolastico secondo legge 107.


Aldo Domenico Ficara