domenica 19 marzo 2017

Fedeli alla trasmissione “Un Giorno da Pecora” parla di compiti a casa e telefonini a scuola


 
 
La Ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli, ospite di Geppi Cucciari e Giorgio Lauro nella trasmissione radiofonica “ Un Giorno da Pecora”, su Rai Radio1, alla domanda sui compiti a casa dice: “ Se bisogna dare i compiti a casa? Penso che si debba lavorare molto di più nelle ore scolastiche e anche nella parte del pomeriggio delle altre attività. Dopo di che, più si fanno cose a scuola, meglio per i ragazzi ma anche per i genitori”. Sempre la Fedeli alla domanda sull’uso dei telefonini in classe risponde: “ Se tenere i cellulari in classe? Non ho ancora deciso, anche perché non è un tema che si pone, perché c’è l’autonomia scolastica. Penso però che si debba sempre più utilizzare gli strumenti che ci sono in classe, ma per apprendere, non per semplificare le conoscenze”. E ancora alla domanda che alcuni istituti fanno lasciare agli studenti i cellulari in una scatola all’ingresso, dichiara:. “Si vede che valutano che coi cellulari c’è troppa distrazione”.

 

Aldo Domenico Ficara