sabato 20 maggio 2017

Editrice Herbita: storie di pubblicazioni sulla scuola


Dopo un piacevolissimo confronto telefonico di qualche giorno fa,  riguardante l’editoria scolastica in Italia e in Sicilia, fatto con Emanuele Bongiorno, responsabile della Editrice Herbita,  decido di mettere sotto la lente di ingrandimento questa casa editrice dall’importante e blasonato passato, auspicandone un radioso futuro nell’ambito  dell’informazione scolastica. Nel suo sito web alla voce " chi siamo " si scrive: "L'Editrice Herbita è stata fondata il 1° Marzo 1973, da Leonardo Palermo. Ha al suo attivo oltre 200 pubblicazioni. Pubblica libri per la scuola (media e superiore), per l'università, di cultura, arte, archeologia, narrativa; collane sono riservate a: "La Sicilia attraverso il tempo", "Opere edite e inedite di Virgilio Titone", "Archeologia ed arte". Le pubblicazioni sono apprezzate da docenti e uomini di cultura; infatti molte di esse contano ripetute edizioni. La loro rinomanza ha trovato spazio oltre che nelle scuole, nelle Università, in parecchie biblioteche sia nazionali che estere ". In particolare della Editrice Herbita  voglio evidenziare una pubblicazione di Massimo Dolce del 1975 dal titolo “ LASCUOLA NEL NOSTRO TEMPO PROBLEMI E PROSPETTIVE “. Lo stesso Massimo Dolce che nel settembre del 2014 scrisse un articolo sulla didattica digitale pubblicato da La Tecnica della Scuola (http://www.tecnicadellascuola.it/archivio/item/5955-alfabetizzazione-in-didattica-digitale.html ) di cui sono redattore dall’ormai lontano aprile 2012. Intrecci editoriali che fanno capire quanto la cultura della e sulla scuola possa essere volano di sviluppo e innovazione per il nostro Paese.

 

Aldo Domenico Ficara

 

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.