giovedì 25 maggio 2017

Studentessa di Moncalieri coinvolta in un sospetto caso di 'Blue Whale'


 
 
I carabinieri di Moncalieri, comune alle porte di Torino, indagano su un sospetto caso di 'Blue Whale'. Le Forze dell’ordine  sono  intervenute  in una scuola superiore in seguito alla segnalazione del Dirigente scolastico, preoccupato per le ferite con cui una studentessa di 16 anni si è presentata in classe. La ragazza in questione è stata medicata all'ospedale Regina Margherita di Torino. Si ricorda che 'Blue Whale' è il presunto gioco della morte che consiste nel superare diverse prove, compresi atti autolesionistici, sino ad arrivare al suicidio. Un fenomeno sempre più preoccupante, che si sta diffondendo attraverso i social network, e che colpisce in particolari giovani deboli o depressi.

 

Aldo Domenico Ficara

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.