domenica 9 luglio 2017

Anief: l’aumento stipendiale degli insegnanti deve essere di almeno 210 euro netti



Si riporta uno stralcio di un comunicato stampa del sindacato Anief riguardante l’aumento stipendiale degli insegnanti. Nel comunicato tra le altre cose si scrive: “ La nostra Confederazione sindacale, come ha già detto, al tavolo di contrattazione sull’Atto di indirizzo, non accetterà mai un rinnovo contrattuale a queste condizioni: il minimo che il Governo possa proporre è il recupero dell’inflazione indicizzata, a partire da settembre 2015, come ha stabilito due anni fa la Corte Costituzionale, che in media fanno 105 euro. A cui si aggiunge la stessa cifra per l’aumento effettivo: quindi almeno 210 euro a dipendente. E siccome si tratta di cifre vere, devono essere pure netti ”.




Aldo Domenico Ficara