sabato 22 luglio 2017

Pagamenti supplenze brevi: non è mai troppo tardi



Dal seguente messaggio pubblicato sul portale NoiPa: “Si comunica che in relazione all’emissione speciale del 18 luglio per i supplenti brevi e saltuari, la data di esigibilità per i pagamenti che avvengono tramite il canale Banca d’Italia è il 26 luglio 2017 …”, si evince che sta arrivando a conclusione la storia infinita dei ritardi nei pagamenti delle supplenze brevi. L’emissione speciale del 18 luglio, dunque, riguarderà i supplenti brevi e saltuari, che dovrebbero vedersi accreditato uno o più stipendi, entro il prossimo 26 luglio 2017. Quindi ancora 4 giorni per vedere la fine di questa storia di ritardi su ritardi.




Aldo Domenico Ficara

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.