lunedì 31 luglio 2017

Scuola vincitrice della RoboCup Jr non può andare alle finali mondiali in Giappone per mancanza di soldi



L'Itt Giorgi di Brindisi ha vinto la fase nazionale del concorso di robotica (RoboCup Jr), patrocinato dal ministero dell'Istruzione. Ma non ha preso parte alle finali mondiali in Giappone. Il motivo che ha impedito la partecipazione alla gara nipponica è l'impossibilità di  trovare 14mila euro per l'iscrizione e il viaggio dei tre studenti e dei due professori che hanno progettato il robot. Il robot è capace di esplorare autonomamente scenari che riproducono l’interno di edifici colpiti da terremoti o incendi.  A tal riguardo dalle pagine de Il Fatto Quotidiano si scrive: “ Troppi soldi per le casse del Giorgi, nessuna azienda disponibile a finanziare la trasferta e il Miur, pare, all’oscuro di tutto “.




Aldo Domenico Ficara