lunedì 17 luglio 2017

Studenti italiani impreparati? Secondo l’OCSE la colpa è degli insegnanti


Facendo la premessa che un focus sui test Pisa pone il nostro Paese agli ultimi posti nel mondo per voti in matematica e livello di soddisfazione tra i banchi, si riporta l’inizio di un articolo pubblicato 2 anni fa su Il Sole 24 Ore, riguardante  l’impreparazione dei nostri studenti. Nell’articolo si scrive: “ Studenti poco preparati (soprattutto in matematica), svogliati e insoddisfatti del rapporto con gli insegnanti. E, dall’altra parte, docenti che appaiono troppo concentrati sulle performance e sui voti e meno sul benessere dei ragazzi in classe. E’ il ritratto della scuola italiana tracciato dall’Ocse in un focus sui risultati Pisa appena pubblicato, che analizza quanto le buone relazioni con i prof  influenzino i livelli di profitto dei ragazzi. E scopre, com’è intuibile, che più gli studenti sono felici tra i banchi e più i loro voti sono brillanti. Ma anche che tra gli oltre 60 Paesi coinvolti nell’indagine l’Italia si piazza al di sotto della media Ocse, sia per quanto riguarda la preparazione dei ragazzi che per la loro soddisfazione “.


Aldo Domenico Ficara