giovedì 27 luglio 2017

Walter Galbusera: chi insegna al Nord ha diritto ad uno stipendio più alto



Il segretario generale della UIL Milano e Lombardia, Walter Galbusera, ha presentato la sua proposta per risolvere il problema dei trasferimenti degli insegnanti da sud a nord. La ricetta è: Chi insegna al Nord ha diritto ad uno stipendio più alto. A tal riguardo in un articolo pubblicato su “ Notizie e Informazioni “ si scrive: “ Come noto uno dei problemi della scuola italiana è legato allo squilibrio che c’è tra i posti vacanti al Nord e al Sud. Infatti, dal momento che la maggior parte degli insegnanti ha origini meridionali, sono pochi quelli che accettano di lavorare nelle Regioni del Nord. E in molti casi anche chi accetta una cattedra di ruolo poi utilizza l’assegnazione provvisoria per avvicinarsi a casa “. Sicuramente bisogna fare i conti, soprattutto quelli elettorali,  con gli insegnanti che lavorano al sud.




Aldo Domenico Ficara

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.