lunedì 7 agosto 2017

Da settembre al via i progetti per i licei brevi: 4 anni sono meglio di 5 ?



Dal primo al 30 settembre 2017 ( si andrà a regime nell’anno scolastico 2018 – 2019 ), le scuole superiori che vorranno provare il percorso di scuola superiore corto ( 4 anni al posto di 5 ) potranno presentare i progetti che saranno sottoposti ad una attenta valutazione da una apposita commissione tecnica ministeriale. Il decreto che darà il via alla sperimentazione è stato firmato qualche giorno fa dalla ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli. Tale decreto amplia da 60 a 100 le scuole, con l’unico limite organizzativo che non sarà possibile attivare più di una classe prima per ogni istituto – dove sarà possibile iscriversi ad un percorso che anziché cinque durerà quattro soli anni.  I licei e gli istituti tecnici e professionali (statali o paritari) che hanno intenzione di imbarcarsi in questa avventura dovranno dimostrare, con tanto di progetto didattico, che gli iscritti nelle classi dei percorsi quadriennali non perderanno una sola lezione del monte ore complessivo previsto per il percorso quinquennale.




Aldo Domenico Ficara

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.