mercoledì 2 agosto 2017

Piero Angela: raramente si parla di come migliorare il livello e la qualità dell’insegnamento



In occasione di una intervista fatta a Piero Angela sul Corriere della Sera riguardante un appello (con molte adesioni) al capo dello Stato perché  venga nominato senatore a vita, il grande divulgatore scientifico parla anche di scuola dicendo: “ Si parla sempre di precari, di scuola laica o cattolica, di sicurezza degli edifici. Ma rarissimamente del vero problema: cioè come migliorare il livello e la qualità dell’insegnamento. E poi, in generale, in Italia non si premia il merito, il valore, l’autentica capacità. Il risultato? Francesco Giavazzi lo ha spiegato molto bene giorni fa sul Corriere della Sera: se la produttività è l’indice dell’efficienza di un Paese, ebbene l’Italia è ferma da quindici anni. Altri Paesi, con gli stessi mezzi, hanno saputo fare ben di più e assai meglio. Da cittadino vedo l’incapacità della politica italiana di far emergere le mille potenzialità che ha il nostro Paese, pieno di gente in gamba".



Aldo Domenico Ficara

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.