martedì 1 agosto 2017

Vuoi partecipare al prossimo concorso a cattedra? 24 Cfu al modico prezzo di 500 euro



Una spesa di 500 euro per mettersi in pari con i crediti formativi e accedere al prossimo concorso per insegnanti anche con una laurea magistrale generica. Gli interessati saranno tutti coloro che vorranno partecipare alla prossima selezione avendo una formazione di base non orientata all'insegnamento, e che dovranno integrare il loro piano studi. Per integrazione  il piano di studi gli aspiranti insegnanti dovranno sostenere esami per 24 Cfu, circa un semestre universitario. Il decreto, e i relativi allegati, ne definiscono requisiti, ambiti e costi. Infatti,  i 24 Cfu costeranno al massimo 500 euro, con criteri di progressività come avviene per le rette universitarie, che, nella loro autonomia, definiranno i singoli atenei, università o accademie. Il costo comprende l'iscrizione, la frequenza e il certificato finale. Il tetto vale per le università statali, le quali potranno anche decidere di spacchettare i singoli esami nel caso in cui il candidato ne abbia già alcuni nel proprio profilo.




Aldo Domenico Ficara