venerdì 29 settembre 2017

D’Alema rottama Renzi, primo sostenitore de La Buona Scuola


Massimo D'Alema approfitta di un dibattito organizzato a Barletta, in Puglia, da Sinistra Italiana, per un nuovo attacco frontale al segretario del pd Matteo Renzi. Prima, a proposito delle elezioni regionali siciliane in programma il 5 novembre, ha detto con chiaro riferimento a  Renzi: “Chi dice ‘la Sicilia è un fatto locale’, è un idiota, perché la Sicilia è un grande fatto nazionale”. Poi, D’Alema  rincara la dose  sottolineando che il segretario Dem, primo sostenitore de La Buona Scuola, non sarebbe altro che “una sorta di sciagura che dopo le europee ha perso tutte le elezioni possibili da solo e non per colpa nostra”. Un attacco mediatico senza freni, che se si fosse materializzato qualche anno fa, forse avrebbe impedito la rottamazione del sistema scuola.  


Aldo Domenico Ficara